Com’è cambiato il marketing?

A prodotti standard si predilige la personalizzazione e il marketing verso nicchie di consumatori. Al monologo dell'azienda si sostituisce il dialogo.

La pubblicità di massa ha perso la sua efficacia e ormai sono gli stessi clienti a fornire indicazioni sempre più precise sui propri bisogni alle aziende. Bisogni che riguardano non solo le caratteristiche di prodotti e servizi ma anche e soprattutto le modalità, i tempi e i luoghi di acquisto desiderati.

Inoltre le imprese si interessano delle implicazioni etiche e sociali delle proprie decisioni in un dialogo aperto coi clienti. Le aziende quindi sono cambiate e continuano a farlo. Ecco perché il marketing è oggigiorno un impegno che coinvolge l’azienda nella sua totalità e può avere successo solo se tutte le funzioni aziendali collaborano al conseguimento degli stessi obiettivi. Non esiste più l’ufficio sales e l’ufficio marketing, oggi si parla di smarketing. Termine che sottolinea il costante allinearsi tra i due reparti in una comunanza di obiettivi strategici perseguiti in collaborazione.
Il successo quindi di una strategia di smarketing management si basa su diversi aspetti:

  • lo sviluppo di piani di marketing misurabili
  • l’analisi e lo studio del mercato
  • la creazione di relazioni coi clienti
  • lo sviluppo di brand awareness
  • la definizione dell’offerta
  • l’ideazione di una value proposition
  • la value proposition communication
  • la gestione della crescita sul lungo termine.

Vuoi organizzare una lezione su questo argomento?

Scrivimi per saperne di più e organizzare un workshop dedicato a questo e altri argomenti. Posso realizzare un progetto su misura per te.

COMPILA IL BREVE FORM QUI SOTTO

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *